Villa Molin

Villa Molin

Domenica 17 marzo alle ore 17 Villa Molin propone una visita eccezionale su appuntamento: un percorso lungo quattro secoli nella storia dell'arte e della città di Padova per scoprire le affascinanti vicende delle famiglie che hanno vissuto nella villa.

Situata in una posizione ideale tra il centro di Padova e i colli Euganei, la cinquecentesca Villa Molin si affaccia sulle acque del Bacchiglione, mostrandosi in tutta la sua magnificenza.
Deve il suo nome all’ambasciatore della Repubblica Veneta Nicolò Molin, che nel 1597 commissionò al celebre architetto Vincenzo Scamozzi la progettazione di una villa nella quale trascorrere i mesi estivi.
La planimetria, dalla straordinaria coerenza geometrica, è basata sulla forma del quadrato, che determina la struttura sia della villa che della sala centrale. Il piano terra si articola in sale angolari raccolte attorno alla stanza centrale, dotata di una virtuosistica volta ribassata. Lo scalone monumentale porta al piano superiore, dove si apre un magnifico salone a tripla altezza, interamente affrescato e con vestiboli che offrono viste diverse sui quattro punti cardinali.
Dal volume della villa si stacca la loggia con colonne ioniche: una vera e propria sala aperta, una sorta di belvedere da cui ammirare il parco.
All'esterno, alberi secolari incastonano il maestoso giardino all’italiana, tra laghetti, ruscelli e ponti.

Visita guidata su appuntamento.

Villa Molin | H. 17:00
Padova  
17/03/2019