CHIESA PARROCCHIALE DI SANTA MARIA AUSILIATRICE

CHIESA PARROCCHIALE DI SANTA MARIA AUSILIATRICE

Oltrepassato il cimitero comunale di Caselle, a sud della provinciale, all’interno di un paleoalveo dell’antico Brenta, sorge la chiesa di Caselle, situata ai margini meridionali della popolosa frazione in continua e rapida espansione. Il 10 maggio 1925 gli abitanti della località, troppo lontani dalla pieve di S. Michele, inauguravano la chiesa dedicata a Maria Ausiliatrice. Tre anni più tardi, costruita la canonica e provvisto di sostentamento un sacerdote, veniva eretta la curazia dipendente da Selvazzano. Smembrando il territorio parrocchiale di S. Michele, dopo aver ottenuto l’autonomia, il 15 ottobre 1931 nasceva la nuova circoscrizione ecclesiastica, formalmente riconosciuta il 24 marzo 1940. L’edificio sacro, dal canto suo, dopo esser stato ampliato prima della guerra, veniva consacrato il 22 novembre 1958. Circondata dagli impianti sportivi e dall’asilo infantile “Mamma Margherita”, la chiesa proietta la propria ombra su un piccolo piazzale delimitato da un’aiuola pensile e caratterizzato da un’edicola sacra contenente l’immagine della Vergine recante in braccio il Bambino.

 

@Photo credits: Archivio Comune di Selvazzano Dentro

Luoghi della Fede
Via Pelosa, tra 61-63
35030   Selvazzano Dentro   (PD)  


Zona: 
Caselle
Orario invernale: 
celebrazioni lun-ven 19, sabato 18, festivi 8, 9.30, 11, 18
Orario estivo: 
celebrazioni lun-ven 19, sabato 18, festivi 8, 9.30, 11, 18