Musei Civici Eremitani

Musei Civici Eremitani

Il Museo Civico Eremitani nasce intorno alla metà dell'Ottocento e presto (tra il 1865 e il 1870) si arricchisce di preziosi lasciti donati dal ricco commerciante Niccolò Bottacin.
Il Museo racchiude preziose raccolte nelle sezioni Museo Archeologico e Museo d'Arte Medievale Moderna.
All'interno del Museo ha sede la sala multimediale dedicata all'opera di Giotto nella Cappella degli Scrovegni. Sette postazioni multimediali introducono il visitatore alla conoscenza degli affreschi della Cappella e del contesto storico artistico in cui Giotto ha operato. Utilizzando gli strumenti informatici che sono messi a disposizione, entrando in spazi fisicamente ricostruiti, alternando così momenti di fruizione "passiva" ad altri in cui può attivamente intervenire, l'utente può entrare nell'arte giottesca, comprendere il contesto in cui è maturata, approfondire tematiche a suo piacimento per arrivare a godere la visita del capolavoro giottesco emotivamente e cognitivamente preparato.
Il percorso non è obbligato e può durare da un minimo di 30 minuti ai tempi che ciascun visitatore ritiene opportuno.

Musei
Musei Civici Eremitani
P.zza Eremitani
35121   Padova   (PD)  
Tel: 049 8204551


Gratuito con Padova Card
Autobus: 
TRAM, 3, 10, 12,16, 18, A/M/T
Orario invernale: 
9-19
Orario estivo: 
9-19
Chiusura: 
Lunedì non festivi, 25-26.12, 01.01, 01.05
Note visite: 
Biglietto cumulativo Cappella Scrovegni+Museo+Palazzo Zuckermann € 13; solo Museo+Palazzo Zuckermann € 10 intero € 8 ridotto