Palazzo della Ragione

Palazzo della Ragione

Il Palazzo della Ragione, eretto nel 1218 e sopraelevato nel 1306 da Giovanni degli Eremitani, fu fino al 1797 la sede dei tribunali cittadini.
Il piano superiore è occupato da una delle più grandi sale pensili del mondo, detto "Salone" (m 81x27; h 27)con soffitto ligneo a volta. Il Salone è affrescato da un grandioso ciclo di affreschi a soggetto astrologico(1425-1440).
Nella sala è conservato un gigantesco cavallo ligneo, costruito per una giostra nel 1466. All'interno del Palazzo della Ragione è possibile vedere la realizzazione del famoso pendolo di Foucault, allestito su progetto scientifico del prof. Giacomo Torzo del Dipartimento di fisica dell'Università di Padova.
Al piano terra, nel cosiddetto Sottosalone, si allineano decine di botteghe storiche padovane dove trovare le primizie di stagione e le migliori specialità enogastronomiche.
E' visitabile anche l'area archeologica nei sotterranei del Palazzo.
Palazzo della Ragione domina le due grandi piazze delle Erbe e dei Frutti, sedi di pittoreschi e vivaci mercati giornalieri.   
Due totem multimediali (in italiano e inglese) raccontano la storia del Palazzo e della città.

 

Monumenti
Palazzo della Ragione
via VIII Febbraio. Ingresso da gradinata
35122   Padova   (PD)  
Tel: 049 8205006


Gratuito con Padova Card

In occasione di mostre l'accesso è consentito fino alla Pietra del Vituperio o in alcuni casi è richiesto il pagamento di un biglietto ridotto.

Autobus: 
TRAM, 2(Bus dell'Arte),3,11,12,13,16,18,22,A/M/T
Orario invernale: 
1.11-31.01: 9 - 18
Orario estivo: 
1.02-31.10: 9 - 19
Chiusura: 
lunedì non festivi, 01.01, 01.05, 25-26.12
Note visite: 
Biglietti: € 6 intero € 4 ridotto. In caso di mostre biglietto ridotto con Padovacard
Note per disabili: 
ingresso disabili da via VIII febbraio
Mostre: 
La grande sala è luogo di mostre e di incontri culturali