CONCERTO IN MEMORIA DELLE VITTIME DEL COVID-19

5 NOV 2022
Musica e concerti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Sabato 5 novembre alle 21.00, a Padova, nella suggestiva chiesa romanica di San Nicolò, l’orchestra ed il coro dell’associazione “Il Cimento Armonico” diretti da Gianmaria Fantato Pontini, dedicheranno alla memoria delle vittime colpite dal Covid-19, a tutto il personale sanitario, alle autorità cittadine e alle Forze Armate che si sono impegnate durante la lotta alla pandemia, una delle pagine sacre più raffinate e pregiate: il Requiem per soli, coro e orchestra op. 48 di Gabriel Fauré (1845-1924) nella particolare versione del 1889.

Protagonisti della serata saranno il mezzosoprano calabrese Francesca Gerbasi, il baritono vicentino Alberto Spadarotto, l’orchestra ed il coro dell’associazione “Il Cimento Armonico” diretti da Gianmaria Fantato Pontini, nato a Padova nel 1999, pianista, organista e direttore d’orchestra, fondatore e direttore stabile dell’orchestra dell’Associazione “Il Cimento Armonico APS” di Padova. Un particolare debutto in veste di maestro del coro per il tenore, flautista, compositore veronese, padovano di adozione, Gian-Luca Zoccatelli che dopo il debutto al Teatro alla Scala di Milano nel 2008 nei ruoli di Acate e Pirro nella Didone di Francesco Cavalli sotto la direzione di Fabio Biondi e l’orchestra Europa Galante.

Info e prenotazioni sul sito www.ilcimentoarmonicoaps.it

tag:

Via S. Nicolò, Padova (PD)

Può interessarti anche

Cantanatale

La vedova allegra

Il Natale canta la Pace in Ucraina

Incontro con l’Autore

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.