Funi di passaggio – Le passerelle sospese degli anni ‘50 a Padova

11 NOV - 18 DIC 2022
Mostre e festival
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Saranno le passerelle padovane sospese, la Goito che collega via Goito a via Marco Polo, la Benetti  sul Brenta fra Torre e Cadoneghe e quella che congiunge Roncajette a Isola dell’Abbà, ad essere protagoniste a Palazzo Angeli in Prato della Valle a Padova in una esposizione  di foto e disegni inediti che narra la loro e la nostra storia con uno sguardo alla realtà industriale del dopoguerra,  al mondo dei cantieri, delle carpenterie, degli uffici tecnici e tanto altro.

La mostra, organizzata dall’Associazione “Archivio Romaro” si avvale di materiali d’archivio inediti, per lo più disegni e foto ma anche carteggi, e sviluppa un percorso conoscitivo dal punto di vista della progettazione, della costruzione e della tecnica di montaggio delle passerelle sospese metalliche. Inoltre, vuole definire il valore delle opere approfondendone oltre l’aspetto tecnico-strutturale, quello socioculturale e urbanistico, con uno sguardo alla realtà industriale di Padova negli anni ‘50

In quegli anni lo sviluppo industriale coinvolse anche Padova trasformando zone periferiche allocate a forme di agricoltura ad aree destinate all’edilizia per far fronte alla crescita dell’inurbamento. Padova è, e soprattutto era, una città di vie d’acqua ed era essenziale provvedere ad attraversamenti ciclopedonali per collegare le periferie al centro e facilitare gli spostamenti dei pendolari non ancora automuniti. Le tre passerelle rappresentavano quindi una risposta innovativa, semplice, funzionale e soprattutto poco costosa ad un problema che la città viveva in quel momento storico.

Ingresso libero
Orario:
dal martedì al venerdì: dalle 15 alle 19; sabato e domenica: 10.00-13.00 e 15.00-19.00; chiuso il lunedì

tag:

Prato della Valle, 1/A, PADOVA
(0039)049 8763838

Può interessarti anche

Il Trenino di Natale

Musei Gratis per Natale

Cantanatale

La vedova allegra

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.