Julien Friedler

9 LUG - 5 SET 2021
Mostre e festival
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il Progetto Mapping consta di circa trecento dipinti e si snoda attraverso tutta l’Italia, mediante una prestigiosa serie di Mostre personali, rappresentando la fase preparatoria alla partecipazione alla Biennale Internazionale di Venezia che avverrà nel 2022.
In mostra una cinquantina di opere mai presentate al pubblico ma facenti parte della collezione personale dell’artista, a cui si aggiungono una serie di installazioni che integreranno il percorso espositivo permettendo al visitatore di vivere una sensazione inclusiva nel mondo fantastico di quest’artista che sa cogliere emozioni e disagi della mente umana, trasferendoli nelle sue creazioni.

Julien Friedler è una figura singolare nel panorama dell’arte contemporanea: la sua arte mette in moto sensazioni, relazioni, analisi, ed è concepita come azione inclusiva di tutte le espressioni vitali. Friedler procede secondo modalità quasi ipnotiche, senza vincolo di soggetti, di materiali messi in opera, definendo così un ritmo, un modo d’espressione informale. La sua energia in espansione deriva dalla capacità di dissociazione e introspezione che applica a se stesso prima di interessarsi agli altri, scoprendo nell’altro le motivazioni più intime.
Un viaggio per esplorare l’animo umano nella sua complessità atavica e universale.

tag:

Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, PADOVA

Può interessarti anche

Le forbici magiche

Giornata nazionale del Trekking Urbano

I Solisti Veneti | I Concerti della domenica

I Solisti Veneti | I Concerti della domenica – Concerto Inaugurale

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.