Padova tra arte e tradizione

21 GIU - 8 NOV 2020
Sport e movimento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Una piacevole passeggiata nel centro storico accompagnati dalle guide abilitate dell’Associazione Elena Cornaro Piscopia alla scoperta del cuore medievale della città, ancora oggi cuore pulsante: le piazze delle Erbe e della Frutta, zona di  mercato già in epoca romana, tra cui s’innalza  l’imponente mole duecentesca del Palazzo della Ragione, sede del mercato coperto e del tribunale, la Piazza dei Signori, sede del potere politico con la Torre dell’Orologio e il suo magnifico calendario astronomico e astrologico, il Ghetto ebraico, il celebre Caffè Pedrocchi, inaugurato nel 1831 e soprannominato “il caffè senza porte”, simbolo del Risorgimento padovano, Palazzo del Bo, sede storica dell’Università, parte integrante della cultura padovana dal 1222, dove hanno studiato Niccolò Copernico e William Harvey e dove Galileo Galilei ha insegnato per ben 18 anni, “i migliori della sua vita” come scrisse lui stesso!

Passando davanti alla tomba di Antenore, mitico fondatore di Padova, si arriva  alla Basilica di Sant’Antonio, “il Santo senza nome”, non solo luogo di devozione, meta di pellegrinaggi da tutto il mondo ma anche scrigno che custodisce innumerevoli capolavori di artisti come Giusto de’ Menabuoi, Altichiero da Zevio, Donatello, Sansovino… fino ad Annigoni.

Il tour si svolge la domenica mattina con partenza dall’Ufficio Iat Pedrocchi alle 10:30.

tag:

Può interessarti anche

Visita guidata al Parco Tergolandia: tra arte, storia e natura

L’occhio in gioco

Spritz Party

Cicloturistica Asolo – Jesolo

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.