Rievocazione Storica del Transito di frate Antonio

12 GIU 2022
Altro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Recuperare il senso del tempo e della storia. Rivivere l’identità antoniana come segno di comunità e fratellanza: è quanto si prefigge la Rievocazione Storica del Transito di Frate Antonio in programma da Camposampiero a Padova – Arcella, domenica 12 giugno. Il corteo storico si muoverà lungo le vie percorse da Antonio nel suo ultimo viaggio, compiuto il 13 giugno 1231. Oltre a ricordare un episodio che ha segnato la religiosità del nostro territorio l’iniziativa aiuterà a riscoprire molte realtà storiche, artistiche, economiche e sociali del Camposampierese.

Programma del TRANSITO:

  • ore 6.00 – Partenza da Camposampiero piazzale Santuari Antoniani
  • I TAPPA: ore 8.00 – S. Michele delle Badesse II TAPPA ore 10.00 – Chiesa di Panigale, Bronzola di Campodarsego
  • III TAPPA ore 12.30 – Villa Menini Campodarsego sosta fino alle ore 15.00 – Incontro con i partecipanti a “Camminiamo insieme – Speciale Cammini”, promosso dal Touring Club Italiano – Ripartenza
  • IV TAPPA ore 16.30/17,00 Parco della Repubblica – Cadoneghe
  • V TAPPA ore 19.00 – Piazzale Azzurri d’Italia Arcella (Padova) ore 20.00 si proseguirà con il tradizionale transito fino a raggiungere il Santuario dell’Arcella.

La rievocazione sarà preceduta il sabato, a partire

  • dalle 15.30, da visite guidate al Santuario del Noce, a cura degli studenti dell’I.I.S. Newton Pertini. (per informazioni: info@valleagedo.it)
  • Alle 16.30 visita guidata al centro storico di Camposampiero, città d’acque e luogo antoniano ricco di tracce medievali (per informazioni: info@valleagedo.it)
  • A seguire “Banchetto di buon auspicio” e chiusura con spettacolo di fuoco.
     

tag:

Può interessarti anche

Fattorie didattiche. Giornata aperta

TuttInFiera

Auto e Moto d’Epoca

Gran Tour in bici dell’Alta Padovana

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.