Stagione Il Teatro per tutti: Tuttorial

11 NOV 2023
Cinema e teatro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Oblivion è il gruppo comico musicale-teatrale formatosi a Bologna nel 2003 e costituito da Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli.

La loro arte si ispira al Quartetto Cetra, a Giorgio Gaber e ai Monty Python, modelli a partire dai quali hanno sviluppato con originalità una mescolanza di tradizione e innovazione, musica e teatro.

Nel 2009 il loro nome diventa noto al pubblico grazie allo straordinario successo del video I promessi sposi in dieci minuti.

L’esordio televisivo è del 2010, ospiti di Serena Dandini a Parla con me su RaiTre, cui seguirà la partecipazione a Zelig su Canale 5. Nel 2011 esce il primo libro, con DVD, I Promessi esplosi. Tra il 2011 e il 2014 portano in scena Oblivion Show 2.0. Nel loro repertorio anche l’omaggio a Gaber: Far finta di essere G. 

Lo spettacolo: TUTTORIAL

Lo spettacolo è di e con gli Oblivion: Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli, le scene sono di Lorenza Gioberti, i costumi di Erika Carretta, il disegno luci di Andrea Violato, mentre la regia è di Giorgio Gallione.

Gli Oblivion, incantati dal richiamo suadente del Metaverso, si proiettano nello spazio-tempo con questo nuovo spettacolo interamente dedicato alla contemporaneità.

Dalle tendenze musicali del momento, alle serie TV più blasonate fino ad arrivare alla satira di costume, alla politica e all’attualità, tutto finisce nello spietato frullatore oblivionesco.

Con il virtuosismo dei loro arrangiamenti, gli effetti sonori più avveniristici e quella innata voglia di distruggere gli schemi, gli Oblivion raccolgono la sfida epocale di guidare spettatrici e spettatori verso una vera e propria trasfigurazione della realtà moderna per renderla meno complessa e ancora più idiota. Un anti musical carbonaro a metà tra avanspettacolo e dj-set.

Una vera e propria guida per autostoppisti moderni adatta a tutti: Boomer, Millenials, gen. Z, gen. Alpha, Neanderthal.

 

BIGLIETTI

unico € 20,00

 

Prenotazioni e prevendite

www.teatroferrari.it

 Prevendita a Camposampiero

Libreria Costeniero via Mogno 44 – tel 049 7381127

 

TEATRO FERRARI DI CAMPOSAMPIERO

Via Andrea Palladio, 1 Camposampiero (PD)

Tel. 366 6502085 – info@teatroferrari.it

tag:

Via Andrea Palladio, 1, Camposampiero PD
+39 366 6502085

Può interessarti anche

Mostra bipersonale di pittura Mari Contrapposti: Orizzonti

Veronica Pivetti in: l’inferiorità mentale della donna

Una notte al Museo

AbsoluteTruth

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.