Giornata nazionale del Trekking Urbano

31 OTT 2021
Sport e movimento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Il tema di quest’annno, “Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri personaggi”, ci porta a conoscere le menti sublimi di Padova. Segni di straordinaria presenza in città: vie, case, palazzi, chiese, monumenti che testimoniano il genio di personaggi nati o soggiornati a Padova, dove hanno espresso, a volte contravvenendo l’ordine, tutta la loro facoltà creativa o il loro potere sociale.

Punto di partenza e di ritorno è piazzale Mazzini: al centro dell’omonima piazza, la statua di Giuseppe Mazzini si erge bruna e severa dal 1903, nel luogo antistante Palazzo Maldura che, prima di essere incrocio di strade e giardino urbano, era uno sterrato incolto a ridosso della barriera daziaria.
Un itinerario ad anello, nel cuore del centro storico, che accompagna nel ricordo di alcune tra le anime più curiose e bizzarre dei secoli padovani. Dal teatro alla scienza, dalla musica alla fede, dalla storia alla letteratura: il percorso si snoda in un carosello di racconti e curiosità che porta alla scoperta di personaggi più o meno popolari, nati o transitati a Padova, cogliendo i loro aspetti geniali, originali, bizzarri ed a volte folli. Ad essi sono dedicate vie, chiese, statue che diventano “punti tappa” per l’itinerario che arriva a toccare Piazza Accademia Delia, con la sua Torlonga maestosa, e la Chiesa di S. Daniele, i punti più a sud dell’intero itinerario.

Prenotazione obbligatoria.

tag:

Può interessarti anche

Il Giugno Antoniano

Gli 800 Segreti dell’Unipd

8×8 Otto storie per otto secoli Il Trecento

Mumble – Matematica a fumetti

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.