Sabbia di Langrud

18 DIC 2021-30 GEN 2022
Mostre e festival
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Personale di Nader Khaleghpour, pittore iraniano trasferito a Padova dagli anni ’70, che propone l’esposizione di una cinquantina di opere su carta, la maggior parte delle quali realizzate nell’ultimo biennio e finora inedite. La mostra, a cura di Stefano Annibaletto, intende documentare il lavoro recente dell’artista a distanza di otto anni dalla estesa antologica che il Comune di Padova gli ha dedicato al Centro Culturale Altinate/San Gaetano. La pittura Nader Khaleghpour è caratterizzata da figure esili e danzanti, immerse in spazi liquidi e marini. Nelle carte più recenti, realizzate dall’inizio della pandemia, la pittura risulta più calda, con la figura solo accennata, dove i toni aranciati dei mordenti sono solcati da segni di chine nere.

Nella sede museale di Palazzo Zuckermann trovano sistemazione adeguata il Museo Bottacin, tra i più ricchi al mondo per le raccolte di monete e medaglie, e le straordinarie raccolte di arti applicate e decorative, patrimonio dei Musei Civici padovani.

Il grande edificio sorge lungo via Garibaldi, l”arteria viaria che partendo dalla Stazione Ferroviaria raggiunge l”area del Pedrocchi e del Bo, ovvero il cuore del centro storico, e fino a poco tempo fa è stato sede delle Poste Italiane.

tag:

Corso Garibaldi, 33, Padova
(0039) 0498205664

Può interessarti anche

Fattorie didattiche. Giornata aperta

“Omaggio alla Primavera”

Il Cammino di Antonio

Aperitivo al Museo Palazzo Zuckermann

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.