Crociera fluviale lungo i canali di Padova

23 APR 2022
Tradizioni e cibo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Concedetevi un paio d’ore in navigazione attraverso i Canali di Padova ! 

E’ un modo diverso per scoprire le antiche mura, i monumenti, i bastioni e i palazzi di Padova a bordo di tipiche  imbarcazioni venete in legno.

PROGRAMMA

Imbarco sul battello di Artemartours  alla monumentale Conca delle Porte Contarine, del 1526, il monumento idraulico più insigne di Padova, situato nel centro storico della città.

Navigazione lungo un percorso fluviale suggestivo, tra i canali interni della città, costeggiando le antiche mura rinascimentali veneziane che con le loro Porte e Bastioni, rappresentano una delle più lunghe cortine murarie d’Italia.

I partecipanti, a bordo di un imbarcazione tradizionale, potranno  assaporare l’arte e la storia di Padova e cogliere particolari della città non visibili dalla strada. 

Lungo il Piovego, canale scavato nel 1230, percorreremo antiche rotte fluviali che per secoli hanno rappresentato la principale via di trasporto di merci e di persone.

Costeggeremo le mura cinquecentesche, la cittadella universitaria fino ad incontrare il Portello, il più importante porto fluviale di Padova durante la dominazione Veneziana e punto di attracco per tutti i battelli che collegavano la città alla laguna di Venezia. Porta Portello risalta con il monumentale portale in pietra d’Istria e la sua bella scalinata cinquecentesca (dipinta su tela anche dal Canaletto)

Sempre costeggiando mura e antichi bastioni si arriva allo storico Ponte dei Graissi, l’unico rimasto in muratura lungo questo percorso fluviale. 

Lungo il percorso incontriamo la superba Villa Giovannelli, recentemente  restaurata, imponente “villa tempio” che si fa notare per il suo classico pronao e la bellissima scalinata, progettata dall’architetto Giorgio Massari e ornata di statue che rappresentano i cinque sensi e la ragione.

Sorseggiando un drink offerto dall’equipaggio, il capitano racconta storie ed aneddoti del mondo ‘‘perduto’’ del trasporto fluviale e l’importanza delle vie d’acqua nell’economia padovana, descrive come vivevano i ‘‘barcaroli’’ di un tempo, illustra il meccanismo delle conche di navigazione ideato da Leonardo da Vinci.

Il tour ha inizio e termina a Porte Contarine (via Giotto angolo via Matteotti) e dura 1 ora e 45 minuti circa.

Obbligatoria la prenotazione anticipata on-line sul sito www.artemartours.it

tag:

Via delle Porte Contarine, PADOVA

Può interessarti anche

EsperiMUSME-Occhio d’Aquila o da pesce lesso?

Adunanza Accademia Galileiana

Cicap Fest 2022 al MUSME

Moviechorus in concerto per Padova

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.