Villa Cà Marcello

Parchi e giardini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La villa, sorta nel Cinquecento, fu allargata e decorata verso la metà del XVIII secolo, periodo in cui vennero rifatte la facciata anteriore e le barchesse, probabilmente dall’architetto Francesco Maria Preti.
Tra il Seicento e il Settecento la Villa passò ad altri proprietari e i lavori di ristrutturazione avvennero in quel periodo. Nel salone da ballo Giambattista Crosato illustrò abilmente le imprese di Alessandro Magno; sul soffitto campeggiano l’Olimpo e le Arti. Le sale, ricche di arredi d’epoca, sono finemente decorate con stucchi che evocano paesaggi montani, animali fantastici, scene circensi, virtù. Oggi si possono visitare la villa e il grande parco secolare in compagnia della famiglia Marcello che ancora oggi vi abita e valorizza il complesso. I ritratti degli antenati alle pareti accolgono i visitatori: il doge Niccolò, Capitani da Mar, Procuratori della Serenissima, il musicista Benedetto Marcello accompagnano gli amanti della Storia che vogliono rivivere le vicende di questo nobile casato che tanta gloria ha dato alla Repubblica del Leone.

La Villa è visitabile: ogni prima e terza domenica del mese da Marzo a Ottobre, escluso Agosto, alle ore 10:30. La durata media della visita è di 90 minuti.
Il Parco è aperto: da Aprile a Ottobre, tutti i giorni escluso il sabato, dalle 9:30 alle 19:30. La durata media della visita è di 40 minuti.

Via dei Marcello, 13, Piombino Dese
(0039) 049 9350340

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.