Basilica e Convento di Sant’Antonio

La meta di milioni di pellegrini ogni anno

Edifici religiosi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Tappa fondamentale e principale per il turismo religioso, la Basilica del Santo è uno dei luoghi più visitati di Padova. Meta di milioni di pellegrini ogni anno, luogo di culto internazionale è anche un monumento imprescindibile per la storia dell’architettura e dell’arte, in particolare per la pittura del Trecento.
 
All’interno della Basilica si conservano gli affreschi di Giotto, nella Cappella della Madonna Mora, Cappella delle Benedizioni e nella Sala del Capitolo, di Giusto de’ Menabuoi, nella Cappella del Beato Luca Belludi, di Altichiero da Zevio e Jacopo Avanzi, nella Cappella di San Giacomo.
Le costruzioni di questo maestoso edificio religioso, cominciarono nel 1232, a un anno dalla morte di sant’Antonio, e si conclusero nel 1310. Al suo interno, nella Cappella del Santo, si trova un’arca che custodisce il corpo del Santo, alla quale lavorarono più artisti come Tullio Lombardo, Andrea Briosco e Gianmaria Falconetto

da lunedì a sabato 6:15-19:00
domenica e festivi 6:15-19:30
Accesso gratuito

Tag:

Piazza del Santo 11, Padova
(0039) 049 8225652

Resta in contatto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sugli eventi e le attività della città di Padova.